CREATININA BASSA sintomi e cause

3.7 (73.01%) 83 votes

La creatinina è una proteina che rappresenta il prodotto di scarto derivante dalla normale degradazione del tessuto muscolare. La creatinina viene filtrata attraverso i reni ed escreta nelle urine. Il riscontro di creatinina bassa nel sangue è spesso indice di una ridotta massa muscolare. Una creatinina bassa quindi va indagata per capire se vi sono malattie croniche sottostanti.

Creatinina bassa

La creatinina è una sostanza presente nel sangue, che deriva dalla degradazione della creatina, una proteina che viene immagazzinata nel tessuto muscolare e che, una volta fosforilata a fosfocreatina, rappresenta la riserve si energia dei muscoli.

Creatinina bassa valori

Si considerano valori bassi di creatinina ematica:

Creatininemia inferiore a 0.6 mg/dl (milligrami su decilitro) o a 53 µmol/l (micromoli su litro) negli uomini

Creatininemia inferiore a 0.5 mg/dl (milligrammi su decilitro) o a 44 µmol/l (micromoli su litro) nelle donne

Creatininemia inferiore a 0.7 mg/dl (milligrammi su decilitro) o a 62 µmol/l (micromoli su litro) nei bambini

La misurazione della creatinina è molto utile in medicina, poiché i livelli della creatinina nel sangue sono utilizzati come indice della funzione del rene. La capacità dei reni di eliminare la creatinina è chiamata clearance della creatinina, ed è un dato che può essere misurato direttamente o, più spesso, calcolato tramite apposite formule, e che aiuta a stimare la velocità di filtrazione glomerulare (GFR, o Glomerular Filtration Rate) cioè la velocità con cui si forma il filtrato dei reni, un indicatore della funzionalità renale.

Normalmente tutto il sangue del nostro corpo viene pompato attraverso i reni e viene quindi filtrato centinaia di volte al giorno. Nei reni, la parte liquida del sangue (plasma) viene convogliato attraverso piccole arterie che fungono da piccoli filtri (chiamati nefroni), che riassorbono la maggior parte del liquido che li attraversa. Il liquido e le scorie che i reni invece non riassorbono, e che quindi non tornano in circolo, sono escreti (eliminati) sotto forma di urina.

Creatinina ridotta.

La riduzione della creatinina può essere la conseguenza di una malattia cronica.

Come già detto, la percentuale di sangue che passa attraverso i reni e viene filtrato viene chiamato tasso di filtrazione glomerulare o GFR. Gli organi deputati alla filtrazione del sangue nei reni sono i glomeruli, cioè microscopici fasci di vasi sanguigni all’interno di nefroni e costituiscono la parte fondamentale del sistema filtrante. Il tasso di filtrazione glomerulare normalmente non può essere misurato direttamente, ma viene ricavato in base ai valori di creatinina, all’età e al sesso del paziente tramite formule come quella di Cockcroft-Gault, la Modification of Diet in Renal Disease (MDRD), e la Chronic Kidney Disease Epidemiology Collaboration (CKD-EPI).

Che cosa sono la creatinina e la clearance della creatinina? La creatinina è un prodotto di scarto che viene prodotta continuamente durante la normale degradazione muscolare. I reni filtrano la creatinina dal sangue e la convogliano nell’urina, riassorbendone una quantità quasi nulla.

La quantità di sangue, che i reni possono depurare dalla creatinina ogni minuto è chiamata clearance della creatinina.

La clearance della creatinina in una persona giovane che goda di buona salute è di circa 120 millilitri al minuto (120 ml/min). Questo vuol dire che ogni minuto 120 ml di sangue vengono depurati dalla creatinina.

Generalmente, la clearance della creatinina rappresenta una buona stima del tasso di filtrazione glomerulare.

Ovviamente, se la funzione renale peggiora, i reni riescono a depurare meno creatinina, quindi avremo creatinina alta nel sangue, e riduzione della clearance della creatinina, cioè riduzione della velocità di filtrazione glomerulare.

In altri casi, molto più raramente, agli esami del sangue si può riscontrare una creatinina bassa, a cui spesso si associa il riscontro di urea bassa. Di seguito riporteremo cause e sintomi di creatinina bassa.

 

Creatinina bassa cause

Cosa vuol dire avere la creatinina bassa nel sangue? Dato che la creatinina è un prodotto di scarto delle proteine dei nostri muscoli, il significato del riscontro di creatinina bassa potrebbe essere in prima ipotesi una riduzione della massa muscolare.

Di seguito riportiamo una lista delle principali cause di creatinina bassa negli adulti e/o nei bambini.

  • Riduzione/perdita di massa muscolare (sarcopenia). Questo può essere legato a malattie specifiche, come ad esempio la distrofia muscolare o altre malattie neurologiche, ma può essere anche correlato all’invecchiamento),
  • Emodiluizione in corso di gravidanza: in corso di gravidanza si modifica la percentuale di acqua corporea totale, portando ad una diversa concentrazione delle proteine ematiche e ad una modificazione dei livelli di creatinina nel sangue. Ecco perchè non è preoccupante il riscontro di creatinina bassa in gravidanza.
  • Cirrosi epatica: durante una malattia cronica del fegato si ha una diminuzione della produzione proteica e una contemporanea perdita di massa muscolare
  • Infezioni
  • Neoplasie: i tumori sono spesso caratterizzati da marcato dimagrimento (cachessia) a causa della riduzione dell’appetito, della frequente presenza di nausea e dall’aumentata attività metabolica delle cellule tumorali
  • Insufficienza cardiaca: lo stato anasarcatico (cioè la presenza di grande quantità di liquido che impregna i tessuti corporei, soprattutto il sottocute) in corso di scompenso cardiaco può portare alla diluizione delle sostanze presenti nel plasma, portando al riscontro di creatinina bassa
  • SIADH: ritenzione di liquidi legato ad una sindrome da inappropriata secrezione dell’ormone antidiuretico (SIADH).
  • Dieta povera di proteine (dieta ipoproteica).

Questo articolo ti è utile? Dai il tuo +1, te ne saremo grati!

 

Creatinina bassa sintomi

La creatinina bassa non è legata a sintomi precisi: sicuramente, la presenza di dimagrimento con perdita di massa muscolare si può associare a:

  • astenia (stanchezza)
  • iporessia (perdita di appetito) o anoressia (assenza completa di appetito)
  • allettamento (incapacità di muoversi e necessità di stare sdraiato tutto il giorno)
  • in altri casi una creatinina bassa non porta alcun sintomo particolare.

Non vi sono rimedi o cure specifiche da attuare se si riscontra un valore basso di creatinina, nel senso che va prima capita la cause di tale alterazione. Andrà quindi sospesa l’assunzione di alcolici e indagata la funzionalità epatica, oltre ad eseguire degli esami di routine per evidenziare eventuali anomalie (di solito quindi si eseguono emocromo, urea, sodio, potassio, calcio, AST, ALT, GGT, ALP, esame urine, elettroforesi proteica con proteine totali, globuline e dosaggio dell’albumina).

Cosa serve per fare il prelievo

E’ necessaria una preparazione particolare per effettuare il dosaggio della creatininemia?

[sociallocker id=1223]

Per fare l’esame non occorre essere a digiuno. É meglio non fare sforzi fisici importanti nei 2-3 giorni prima dell’analisi poiché questi potrebbero alzare i livelli di creatinina nel sangue.

In caso di terapia medica cronica, è bene informare il medico di tutti i farmaci che normalmente si assumono, in modo da identificare eventuali principi attivi che possono causare una riduzione della creatininemia.

[/sociallocker]

29 Comments
  1. Gianluca 3 settimane ago

    Salve dottore buonasera ho un bimbo di 4 anni ha poco appetito e problemi stitichezza, ho ritirato l analisi e la creatinina è 0,48 ferritina 24 sideremia 48 emotocrito 34,9 che ne pensa lei

  2. Manuela 1 mese ago

    Salve Dottore,
    ho 37 anni e sono stata sottoposta a tiroidectomia nel 2010 per carcinoma papillare…in seguito sono stata trattata con radioiodio I131, ho effettuato 3 trattamenti, ultimo nel 2013, ma dopo di allora ho avuto un grande cambiamento nel mio corpo.
    Dolori talmente forti da rimanere a letto per oltre 15 gg senza riuscire ad alzarmi, dolori ai denti, amenorrea (e allo stato attuale da oltre un anno e mezzo purtroppo non ho più il ciclo), affaticamento, astenia, ho perso la vista dall’occhio destro qualche giorno dopo l’ultima radio e per altre 5/6 vv successive (non cadenzali) ma al PS e visite oculistiche non hanno rilevato nulla…
    La mia vita è diventata dal 2013 di una signora di oltre 60 anni…lavorare è una gran fatica, per le difficoltà che ho la mattina appena sveglia, con dolori muscolari che rimangono poi per tutto il giorno…e sono più o meno costanti giornalmente.
    Ho fatto le ultime analisi, richieste da un reumatologo (perchè sono poco ascoltata dal mio medico e dall’endocrinologo che continuano a dirmi che dovrei andare da uno psicologo…ma ritengo un insulto tutto ciò perchè so che non sono problemi psicologici, ancora almeno, anche se questa situazione ormai presente da quasi 5 anni mi sta distruggendo e demoralizzando!).
    Comunque la mia volontà di fare una visita reumatologica mi ha aperto una nuova conoscenza nei confronti (ipotesi dello specialista) della fibromialgia, mi ha segnato dei controlli da fare oltre analisi(che le indicherò poco sotto) anche RMN con MDC, ecocardiocolordoppler.
    Le analisi sono:
    C4 0.41 (0.1-0.4)
    C3c 1.00 (0.9-1.8)
    Albumina 5.50 (3.5-5)
    ANA esito negativo
    ENA esito negativo
    Anti Cardiolipina IgG 24.00 (0-20)
    Anti Cardiolipina IgM 3.50 (0-20)
    Beta2 Glicoproteina 1 IgG 5.80(0-20)
    Beta2 Glicoproteina 1 IgM 2.00(0-20)
    anti Ds DNA a doppia elica 10.80 (0-25)
    Creatinina 0.67(0.7-1.2)
    RBC globuli rossi 5.26(4-5)
    emoglobina 12.80(12-16)
    ematocrito 41.10(35-48)
    MCV 78.10 (80-99)
    MCH 24.30(26-31)
    MCHC 31.10(38-48)
    RDW-SD 38.30 (38-48)
    RDW-CV 13.50 (11-15)
    piastrine 208.00(150-450)
    PDW 13.30(9-17)
    MPV 11.00(7-11)
    P-LCR 32.50(15-40)
    PCT 0.23 (0.19-0.38)
    WBC-GLOBULI BIANCHI 7.79 (4-10)
    NEUT% 64.90 (40-74)
    LIMPH% 26.20 (20-48)
    MONO% 6.50 (3-11)
    EO% 2.10 (0-8)
    BASO% 0.30 (0-1.5)
    NEUT# 5.06 (2-8)
    LIMPH# 2.04 (1-5)
    MONO# 0.51 (0.16-1)
    EO# 0.16 (0-0.8)
    BASO# 0.02 (0-0.2)
    ALFA1 4.30 (1.4-5.1)
    ALFA2 10.60 (7-13.9)
    BETA1 5.40 (6-12.5)
    BETA2 4.90 (4-8)
    GAMMA 15.40 (12-22.5)
    Sono in attesa di ritirare la RMN con MDC e dovrò ancora sottopormi a ecocardiocolordoppler.
    Inoltre dall’ultima radio del 2013 (fino ad allora pesavo 54 Kg per 1.65 h) sono, fin da subito prima gonfiata (da un giorno all’altro ero gonfia in viso visibilmente) e in poco tempo il mio corpo ha subito un aumento ponderale, al momento sono 72 Kg…e non riesco a scendere di peso, non posso praticare sport, viaggio per lavoro e quando rientro non riesco per la troppa stanchezza per il momento.
    Attendo un parere medico, visto che ho poco ascolto da parte dei medici, forse perchè fin da subito ho analizzato ciò che il mio corpo mi comunicava…avendo conoscenza dell’importanza dei sintomi per risalire ad una causa e per la mia freddezza nell’elencare ogni sintomatologia, non vengo molto presa sul serio, ma adesso sono molto demoralizzata e stanca.
    Mi sento ormai in un corpo non più mio, ero una persona attiva mentalmente e con tanta positività, adesso sono tutt’altro anche se spero sempre di trovare un medico molto preparato professionalmente ma soprattutto SENSIBILE e con la capacità di ascolto!
    Grazie e buona giornata
    Manuela

  3. RRaffaella Rotunno 1 mese ago

    Salve,
    dagli esami del sangue la creatinina è 0.47. E’ preoccupante? Come rimediare? Sono alta 1,70 e peso 59 kg. , ho 76 anni. Colesterolo 169 e glicemia 87, pressione 70/120.
    Grazie , Cordiali saluti
    Raffaella

    • Esamievalori 1 mese ago

      Nessuna preoccupazione, è un valore nella norma. Cordiali saluti

  4. Olga 1 mese ago

    Sono una signora di 62 anni soffro di penfigo assumo 4mg cortisone alla settimana esito ematico: 0,49 creatinina siero, gamma gt 57, granuloc. neutrofili 33,5, linfociti 55,1 neutrof conta Ass. 1,37 ; questi sono i referti con gli asterischi mi devo preoccupare .
    Grazie

    • Esamievalori 1 mese ago

      No non si deve preoccupare, però faccia vedere gli esami al medico curante che saprà interpretari anche alla luce dei suoi precedenti controlli. Cordiali saluti

  5. angelo 2 mesi ago

    Salve dottore
    .B-Emocromo
    Globuli Bianchi 6.20 x10^3/μL 4.00 – 10.00
    Globuli Rossi 5.38 x10^6/μL 4.00 – 6.00
    Emoglobina (Hb) 14.8 g/dL 13.0 – 17.4
    Ematocrito (Hct) 46.1 % 35.0 – 52.0
    MCV 86.0 fL 80.0 – 94.0
    MCH 27.5 pg 27.0 – 32.0
    MCHC 32.1 g/dL 32.0 – 36.0
    RDW 16.2 Ý % 11.5 – 14.5
    Piastrine 279 x10^3/μL 130 – 400
    MPV 8.6 fL 6.0 – 12.0
    %Neutrofili 48.7 % 28.0 – 75.0
    %Linfociti 42.6 % 20.0 – 45.0
    %Monociti 5.6 % 2.5 – 13.0
    %Eosinofili 3.1 % 0.0 – 7.0
    %Basofili 0.0 % 0.0 – 1.5
    #Neutrofili 3.0 x10^3/μL 1.1 – 7.5
    #Linfociti 2.6 x10^3/μL 0.7 – 4.5
    #Monociti 0.3 x10^3/μL 0.2 – 1.3
    #Eosinofili 0.2 x10^3/μL 0.0 – 0.7
    #Basofili 0.0 x10^3/μL 0.0 – 0.2

    S-Creatinina 0.75 ß mg/dL 0.90 – 1.30
    [0] S-Sodio 144 mmol/L 136 – 145
    [0] S-Potassio 6.00 Ý mmol/L 3.50 – 5.10
    questi sono i miei esami del 6 dicembre 2017.
    io,poco piu di un anno fa,a 43 anni,ho avuto un infarto con applicazione di uno stant.mi puo dire se questi valori di creatinina e potassio sono troppo sballati?
    grazie

    • Esamievalori 2 mesi ago

      Salve, la creatinina è nella norma, il potassio è troppo elevato e va trattato. Faccia subito vedere gli esami al medico curante che le saprà consigliare gli accorgimenti più opportuni. Cordiali saluti

  6. Domenica 2 mesi ago

    Salve dottore ho 21anni peso 53kg ho la creatinina 0,4 la minima e 0,5 mi devo preoccupare

    • Esamievalori 2 mesi ago

      No non si deve preoccupare. L’importante è avere un peso adeguato per età ed altezza. Si faccia consigliare dal medico curante, cordiali saluti

  7. sara 3 mesi ago

    salve dottore , mio figlio anni 4 a febbraio, peso 17,5 kg abbiamo fatto le analisi perchè il bambino fa parecchie volte la pipì. creatinina: 0,50 glucosio 65 i valori sono sotto la norma.
    Non mi sembra niente di grave giusto??
    grazie

    • Esamievalori 3 mesi ago

      Salve, è comunque da escludere la presenza di infezioni urinarie e di diabete mellito. Fate vedere gli esami al medico curante che vi consiglierà gli accertamenti più opportuni. Cordiali saluti

  8. Giovanni 3 mesi ago

    Salve Dottore ho un valore di creatinina di 0’69 come risultato e il riferimento è di 0,70-1,30 chiedevo se potrebbe essere anche per il fatto che pratico attivita agonistica(Podismo,maratone 42km)tutti gli altri risultati sono nella norma,effettivamente sono un po sottopeso ma mangio regolarmente forse un po’ meno proteine ho 59anni e peso 56kg.Grazie per l’attenzione

    • Esamievalori 3 mesi ago

      Salve, i valori del laboratorio sono indicativi ed una persona di peso contenuto come lei uno 0,69 mg/dl può essere più che normale. Cordiali saluti e complimenti per la sua attività podistica

  9. Giuseppe Macri 4 mesi ago

    Buongiorno, sono donatore AVIS ogni tre mesi dono il sangue.Ho riscontrato i seguenti valori: colesterolo totale 192 HDL 39 creatinina 1,20 proteine 8.1 e ahimè glucosio 192 (amo i dolci) …mi devo preoccupare?
    Grazie
    Pino 59 anni

    • Esamievalori 4 mesi ago

      Salve, i valori di creatinina sono leggermente più elevati della norma, mentre la glicemia, se a digiuno, è indicativa di diabete. Faccia vedere le analisi al medico curante che la indirizzerà allo specialista più adeguato.

  10. Mirko 5 mesi ago

    Salve dottore buongiorno,
    ho ritirato questa mattina le analisi, e riscontro il valore della creatinina 0,55 con valori di riferimento 0.7 / 1,3…

    pensa che mi devo preoccupare??

    sono disabile (paraplegico) di 31 anni
    Grazie

    • Esamievalori 5 mesi ago

      Nessuna preoccupazione, può essere legato alle masse muscolari non molto sviluppate. Cordiali saluti

  11. Sabato 6 mesi ago

    Buongiorno dottore, la ringrazio. Le faccio presente che il valore delle proteine totali è di 7.2 con valore di riferimento tra 6.4 / 8.3
    Le faccio presente anche che il valore del colesterolo è di 192 con valore di riferimento tra 0 – 200
    La ringrazio in anticipo. Saluti

    • Esamievalori 6 mesi ago

      Salve, sono valori nella norma. Cordiali saluti

  12. Sabato 6 mesi ago

    Salve dottore, sono un uomo di 34 anni, peso 73/ 75 kg. Stamattina ho ritirato gli accertamenti della donazione di plasma eseguita lo scorso 4 gennaio 2017.
    Il valore della creatinina è 0, 6 con valore di riferimento tra 0, 72- 1, 25.
    PREMETTO che sono vegetariano. Resto in attesa di una sua risposta.
    Saluti

    • Esamievalori 6 mesi ago

      L’urea va bene, si accerti di assumere una quantità adeguata di proteine con la dieta. Cordiali saluti

  13. Sabato 6 mesi ago

    Salve dottore, sono un adulto di 34 anni e peso all’ incirca 73/ 75 kg. stamattina ho ritirato gli accertamenti della donazione di plasma fatta il 4 gennaio scorso e il valore della creatina è 0,6 su un valore di riferimento 0, 72 – 1, 25. Le faccio presente che sono vegetariano. Resto in attesa di una sua risposta. Saluti

  14. rica 11 mesi ago

    salve dottore ho ritirato gli esami e trovo Creatinina o,57 ( valore di riferimento 0,80-1,30) Got 11,00 (valore di riferimento 15-37) Gpt 15 (valore di riferimento 30-65) Ves 2 ( valore di rifermento 4-12) vitamina D 11,4 ( valori di riferimento 30–100) tutti valori bassi? perché?

    • Esamievalori 11 mesi ago

      Salve, un valore basso di creatinina non è preoccupante, se per il resto lei gode di buona salute. Va corretta l’ipovitaminosi D. Faccia in ogni caso riferimento al medico curante. Cordiali saluti.

  15. Marianna 1 anno ago

    Salve..
    Ho 35 anni sono donna sono sposata ho fatto il prelievo del sangue è uscito la creatinemia 0,58 come risultato invece valore di riferimento doveva essere
    0-6-1,30 ancora devo andare dal dott sto preoccupata e qualcosa????

    • Esamievalori 1 anno ago

      Salve, assolutamente nessuna preoccupazione. Molto probabilmente non è nulla di grave. Avvisi comunque il medico del risultato degli esami. Cordiali saluti.

      • lucia 7 mesi ago

        Salve ho ritirato oggi l’esito dei miei esami i valori della creatinina sono 0.6 come intervallo di riferimento doveva essere 0.50– 0.90 io non ci capisco molto ma non è troppo bassa ? Grazie

        • Esamievalori 7 mesi ago

          Salve, è perfetta. Cordiali saluti

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Esamievalori.com 2018. 

Log in with your credentials

Forgot your details?